Vsftpd (acronimo di Very Secure FTP Daemon) è quello che uso come servizio ftp, semplice, leggero, sicuro e veloce da configurare.

 

$ sudo apt-get install vsftpd

 

subito dopo mettere mano al file di configurazione:

 

$ sudo nano /etc/vsftp.conf

 

per una configurazione base i punti più importanti da de commentare sono:

.

  1. local_enable=YES

    Abilita/disabilita l'accesso agli utenti locali.

  2. write_enable=YES

    Abilita/disabilita agli utenti l'accesso in scrittura.

  3. xferlog_enable=YES

    Attiva i log su tutte le operazioni di scaricamento e caricamento file.

  4. xferlog_file=/var/log/vsftpd.log

    Specifica il percorso per i file di log.

  5. ftpd_banner=

    Imposta un messaggio di benvenuto visualizzato all'accesso al server FTP.

 

Per fermare/avviare/riavviare il servizio digitare i seguenti comandi:

 

$ sudo /etc/init.d/vsftpd stop
$ sudo /etc/init.d/vsftpd start
$ sudo /etc/init.d/vsftpd restart

 

per testare:

 

$ ftp 192.168.x.x

 

enjoy ;)

 

Tag:, ,

Comments Nessun Commento »

 

gtkterm-300x204

 

Gtkterm è un semplice terminale GTK+ da usarsi per comunicare con la porta seriale. Sarebbe l'equivalente di Hyperterminal e di SecureCRT, in Windows. Io personalmente lo preferisco sia a cutecom che a minicom, che tra l'altro attualmente non mi funziona sulla mia Debian. Nei repo di Debian Wheezy non è presente Gtkterm, lo si può trovare in Testing o in Sid. già pacchettizzato, oppure seguendo i passi successivi:

 

$ sudo apt-get install atool intltool libvte-dev
$ wget ftp://ftp.hu.debian.org/pub/linux/distributions/gentoo/distfiles/gtkterm-0.99.7-rc1.tar.gz
$ atool -x  gtkterm-0.99.7-rc1.tar.gz
$ cd gtkterm-0.99.7-rc1
$ ./configure
$ make -j4
$ sudo make install

 

poi si avvia con:

 

$ sudo gtkterm

 

Le sue caratteristiche sono:

 

 * finestra terminale per la porta seriale;
 * impostazione della porta (velocità, parità, numero di bit, numero di
   bit di stop, controllo di flusso);
 * usa la API termios;
 * possibilità di inviare un file (solo dati GREZZI, senza protocollo);
 * la caduta della linea è ritardata durante l'invio di un file;
 * i caratteri speciali attendono un "a capo" durante le trasmissione
   di un file;
 * possibilità di cambiare le linee di controllo manualmente (DTR, CTS);
 * possibilità di leggere lo stato delle linee di controllo (RTS, CD,
   DSR, RI).

 

enjoy ;)

 

Tag:,

Comments Nessun Commento »

 

Per disabilitare la richiesta di password al login per uno specifico utente su una distribuzione Gnu-Linux, vi sono diverse strade. Quella più sicura e veloce è la seguente:

 

# passwd -d nome_utente

# usermod -s /sbin/nologin nome_utente

 

enjoy ;)

 

Tag:, ,

Comments 1 Commento »

 

 

                                                                    

 

 

Per chi usa Dropbox ed ha come desktop-enviroment Mate, può usare caja-dropbox:

 

$ sudo apt-get install libcaja-extension-dev
$ wget https://github.com/mate-desktop/caja-dropbox/archive/master.zip
$ unzip master.zip
$ cd caja-dropbox-master/
$ ./autogen.sh
$ make -j4
$ sudo make install
$ killall caja

 

a questo punto si potrà avviare caja-dropbox dal menu, e se non appare riloggarsi.

 

 

Tag:,

Comments Nessun Commento »

 

Ho deciso di abortire l'installazione di un pacchetto su Debian Wheezy, poichè mi ero accorto che la cosa prendeva troppo tempo e non sarebbe andata a buon fine:

 

$ sudo kill "pid"

 

una volta killato il processo d'installazione come è giusto che sia in questi casi appare l'invito ad eseguire:

 

$ sudo dpkg --configure -a

 

a questo punto però è successo che il comando precedente non faceva che reinstallare il medesimo pacchetto, quindi c'era bisogno di cancellarlo dalla memoria:

 

$ sudo dpkg --clear-selections

 

quindi:

 

$ sudo apt-get update

$ sudo apt-get upgrade

 

ed apparirà quasi sicuramente questo tipo di errore:

 

E: Impossibile impostare il blocco /var/cache/apt/archives/lock – open (11: Risorsa temporaneamente non disponibile)
E: Impossibile bloccare la directory /var/cache/apt/archives/


si risolve con:

 

$ sudo rm /var/cache/apt/archives/lock

 

 

Tag:,

Comments Nessun Commento »

 

Guida per installare Cisco VPN client su Debian Wheezy ed allo stesso tempo decriptare la password segreta contenuta nel certificato.pcf, che potrà servire per esempio per creare una vpn su iphone, dove c'è bisogno di scrivere la password a mano. I programmi che ci servono sono: vpnc, cisco-decrypt e pcf2vpnc.

 

$ mkdir ciscovpn
$ cd ciscovpn
$ wget http://www.unix-ag.uni-kl.de/~massar/soft/cisco-decrypt.c
$ sudo apt-get install vpnc libgcrypt11-dev
$ gcc -Wall -o cisco-decrypt cisco-decrypt.c $(libgcrypt-config --libs --cflags)
$ chmod +x cisco-decrypt
$ sudo cp cisco-decrypt /usr/bin
$ wget http://svn.unix-ag.uni-kl.de/vpnc/trunk/pcf2vpnc
$ sudo chmod +x pcf2vpnc
$ sudo cp pcf2vpnc /usr/bin

 

Usare il certificato.pcf in vostro possesso:

 

$ sudo pcf2vpnc certificato.pcf lavorovpn.conf

 

non fare caso agli errori:

 

decoding input: No such file or directory
sh: 1: Us3r: not found
decoding input: No such file or directory
vpnc config written to 'lavorovpn.conf' with permissions '100644'.
Please take care of permissions.

 

quindi copiare il file.conf creato in /etc/vpc/ per poterlo poi usare:

 

$ sudo cp lavorovpn.conf  /etc/vpnc/

 

per avviare:

 

$ sudo vpnc lavorovpn

 

per stoppare:

 

$ sudo vpnc-disconnect

 

Questo è tutto.

 

 

Tag:, , , ,

Comments 4 Commenti »

 

 

 

Gnome 3..6.1 si trova nei repository experimental, e mi sono deciso ad installarlo, giusto per dargli un'occhiata. Al momento mancano 2 pacchetti essenziali, gnome-session-fallback e gnome-shell-extensions, comunque non ci sono problemi nell'utilizzo, e per avere l'estensioni, si può al momento anche usare il pacchetto di ubuntu. Per i temerari, quindi:


# apt-get install -t experimental gnome-shell gnome-icon-theme gnome-packagekit gnome-desktop3-data nautilus gnome-packagekit-tools gnome-panel-data mutter libgnome-desktop-3-dev

 

enjoy ;)

Tag:

Comments 16 Commenti »

 

 

 

Guardare e registare SkyTg24 usando mplayer e vlc:

 

# apt-get install rtmpdump

 

Guardare con mplayer e vlc:

$ rtmpdump -v -r "rtmp://212.243.210.71:1935/live?_fcs_vhost=cp49989.live.edgefcs.net/streamRM1@2564" -q | mplayer -

$ rtmpdump -v -r "rtmp://212.243.210.71:1935/live?_fcs_vhost=cp49989.live.edgefcs.net/streamRM1@2564" -q | vlc -

 

Registrare con mplayer:

$ rtmpdump -v -r "rtmp://212.243.210.71:1935/live?_fcs_vhost=cp49989.live.edgefcs.net/streamRM1@2564" -q | mplayer - -dumpstream -dumpfile Skytg24.mpeg

 

Guardare registrando con mplayer: basta dare qualche secondo di vantaggio, ed aprire il file:

$ rtmpdump -v -r "rtmp://212.243.210.71:1935/live?_fcs_vhost=cp49989.live.edgefcs.net/streamRM1@2564" -o  -| mplayer - -dumpstream -dumpfile Skytg24.mpeg


enjoy ;)

Tag:, ,

Comments 11 Commenti »